Girone infernale, l’Argentina agli ottavi

Un miracolo negli ultimi minuti di gioco di Marcos Rojo ha permesso all’Argentina di qualificarsi agli ottavi di finale di Russia 2018, dove affronterà la Francia, prima del suo girone, sabato 30 giugno, gara già disponibile a questo sito con le migliori quote. Ma forse per questo mondiale non è la notizia principale che riguarda la formazione di Messi e compagni e del c.t. Sampaoli. Infatti, il girone, apparentemente docile e da affrontare come una pura formalità si è presentato invece come un girone infernale in cui ogni compagine ha affrontato i 90 minuti con orgoglio immenso.

Messi male

E’ quanto successo nelle prime due giornate del girone D di Russia 2018, dove prima l’Islanda, che ha fermato l’albiceleste sul punteggio di 1 a 1 e poi la Croazia che ha demolito messi e compagni con un secco 3 a 0 hanno seriamente compromesso la permanenza al mondiale della finalista di Brasile 2014. Irriconoscibile ogni formazione e pieno di polemica ogni strascico giornalistico dei giorni successivi hanno portato Messi, Aguero e company a giocarsi il dentro o fuori contro la Nigeria, nell’ultima sfida per accaparrarsi un posto nella fase finale del mondiale.

Messi Coach

E’ quello che si vocifera nell’ultima gara del girone, dove un Sampaoli sfiduciato all’unanimità sembrerebbe essere stato scavalcato nelle gerarchie e nelle competenze di tecnico da Leo Messi, pronto a indicare cambi, posizioni e strategia di gara, contro la Nigeria che ha tenuto i celesti fuori dal mondiale sino all’ottantesimo, quando il goal di Rojo, dopo quello messo a segno da Messi al dodicesimo del primo tempo, ha scritto Argentina 2 Nigeria 1, con la diretta interessata fuori da ogni gioco. Ora si attende con ansia il 30 giugno, dove la gara avrà tutti i riflettori puntati sul primo, vero, grande match dei mondiali, sperando che Messi doni tutto il proprio talento, in campo e come coach fantasma, per portare l’Argentina il più lontano possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *